GIORNATA DELLA MEMORIA – 31 GENNAIO 2023

 

Martedì 31 gennaio in occasione della ‘Giornata della memoria’ gli alunni delle classi IV e V della D.D.S. K.Wojtyla di Belmonte Mezzagno hanno avuto l’onore di ospitare il Professore e autore Alessandro Hoffman appartenente ad una famiglia ebrea di Palermo e Rose Marie Soncini, ex primo flauto all’orchestra sinfonica siciliana del teatro politeama di Palermo.

L’incontro è stato un bellissimo finale di un percorso sulla legalità, improntato sulla Shoah, intrapreso dalle classi quarte e quinte già da alcuni mesi e, attraverso il quale, gli stessi alunni hanno saputo esternare le loro emozioni recitando poesie e frasi sull’argomento.

In tale occasione il professor Hoffman ha raccontato ai bambini la terribile esperienza che ha dovuto affrontare la sua famiglia ed ha avviato un momento di confronto molto intenso ed emozionante con i suoi piccoli spettatori.

L’ evento è stato allietato dalle musiche tipicamente ebree ad opera della flautista Rose Marie Soncini.

 

 

 

 

OPEN DAY – 16 DICEMBRE 2022

 “Bidibi bodibi bu…abacadabra e via…!!!

È proprio in maniera magica che giorno 16 dicembre la DIREZIONE DIDATTICA STATALE “KAROL WOJTYLA” di Belmonte Mezzagno ha accolto i bambini delle future classi prime.

Mago Molla, con uno spettacolo divertente a tema natalizio, aiutato da un Babbo Natale parlante ventriloquo e da tanti simpatici animaletti, ha interagito con i bambini e stampato i primi sorrisetti.

I piccoli ospiti, futuri alunni delle classi prime, hanno poi proseguito la loro visita, divisi in gruppi abbinati ad oggetti magici e accompagnati da STEWARD e HOSTESS eccezionali, scelti tra gli alunni di classi quinta. Hanno così avuto la possibilità di immergersi nelle meravigliose atmosfere guidati da una mappa che li indirizzava nei diversi laboratori:

  • LA MAGIA DELLE SCIENZE – insegnanti Marianna Colletta e Maria Inghilleri

I bambini hanno potuto meravigliarsi osservando gli esperimenti presentati da un gruppetto di “piccoli scienziati”, scelti sempre dalle classi di quinta, suscitando la curiosità e richiedendo anche la partecipazione attiva dei piccoli visitatori.

  • MAGIC CAT – insegnanti Rosa Maria Ceraolo e Lavinia Martorana

Laboratorio in L2 che, attraverso uno scenario davvero suggestivo e con la tecnica dello STORYTELLING, ha rappresentato la storia “PUSS IN BOOTS” (IL GATTO CON GLI STIVALI), immergendo i bambini in un mondo fiabesco.

  • MATEMAGA – insegnanti Silvia La Barbiera e Amelia Musso

Laboratorio matematico che, attraverso il gioco interattivo del TANGRAM, ha fatto capire come una figura divisa può darne tante altre….un intero diviso può essere maggiore della somma delle parti!

  • MAGIC SPORTinsegnanti Antonina Di Stefano e Maria Lo Bianco

Laboratorio sportivo che ha visto i nostri visitatori impegnati in magici percorsi e che, attraverso il movimento e il divertimento, hanno ottenuto in premio una medaglia.

  • LA MAGIA DEL NOMEinsegnanti Rosalinda Cangelosi e Tania Capizzi

Laboratorio di italiano ed educazione civica che, attraverso la drammatizzazione, ha messo in scena il sogno di un bambino che va alla ricerca del nome perso e lo fa con l’aiuto di tanti meravigliosi personaggi fantastici che gli donano le lettere che lo aiuteranno a ricostruire il proprio nome.

  • ABRACADABRA…SVELIAMO IL NOMEinsegnanti Teresa Fidanza e Nunzia Capizzi

Laboratorio, abbinato al precedente, che ha divertito i nostri visitatori a ricomporre il proprio nome, sempre con l’aiuto degli alunni di classi quinta, personalizzando una propria coroncina.…perché….certo, ogni vita incomincia con un nome ed ogni nome è una favola da sognare!

 

In occasione di questo OPEN DAY, tanto voluto dall’intera comunità scolastica, la scuola è stata addobbata di tutto punto e tutto il personale è rimasto orgoglioso del risultato raggiunto. Dietro questa magica e festosa atmosfera c’è stato un lavoro costante frutto di un intenso lavoro durato parecchie settimane e coadiuvato da un grande spirito di collaborazione (Dirigente scolastico, docenti infanzia e primaria, personale ATA, genitori e alunni di classi quinte…)

Ciò che ha conferito alla scuola un tocco di scintillante magia sono state, non solo le bellissime e numerose decorazioni natalizie, ma soprattutto il clima di grande partecipazione ed euforia, dimostrando che la scuola non è soltanto un luogo nel quale si svolgono lezioni, ma soprattutto uno spazio di incontro, di dialogo e di relazione in grado di creare quotidianamente legami così forti che, al momento di raggiungere un importante risultato, aggregano tutti come membri di un’unica grande squadra.

L’intera comunità scolastica ringrazia tutte le famiglie  che si sono adoperate per la realizzazione e tutte le famiglie che hanno partecipato a questo splendido show nella speranza che esso sia stato capace di regalare momenti ed atmosfere magiche di serenità e gioia.

Buone festività a voi tutti !!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’albero è vita:  è seme, è frutto, è aria, è natura

 

              FESTA DELL’ALBERO 2022 

Giorno 21 novembre si è svolta la manifestazione “La giornata dell’ albero” con la partecipazione del comune di Belmonte Mezzagno, il corpo di guardia forestale e il comitato di salvaguardia del territorio di Belmonte Mezzagno.

L’evento è stato organizzato dalle docenti dell’istituto e fa parte di uno degli obiettivi del “Piano Green” che la scuola ha adottato con lo scopo di promuovere l’educazione alla sostenibilità ambientale e alla salvaguardia del Pianeta.

Durante la manifestazione, in entrambi i plessi,  gli alunni della scuola primaria e della scuola dell’ infanzia si sono esibiti con canti e performance a tema; si sono confrontati mediante un’ intervista con gli impiegati del corpo e della guardia forestale e con il comitato per la salvaguardia del territorio; hanno piantumato alberi da frutta donati dal comune, alberi ornamentali donati dal corpo di guardia forestale e piante di ciclamini donate dai genitori con il fine di rendere gli spazi scolastici esterni sempre più verdi.

Ad ogni classe, inoltre, è stata assegnata l’adozione di un’aiuola della scuola da custodire e da mantenere con lo scopo di far crescere negli alunni la capacità di prendersi cura dell’ambiente in cui vivono.

La manifestazione si è conclusa con la piantumazione di un albero di ulivo e uno di mandorlo presso la piccola villetta comunale, sita in via Giovanni Verga , donati dalla scuola al comune durante l’ inaugurazione dell’ anno scolastico tenutasi nell’ottobre scorso.

Un grazie sincero a tutti coloro che hanno partecipato ed hanno contribuito alla sensibilizzazione dei nuovi piccoli cittadini del mondo.